Prato 1991-92 C2B 15° posto

Giampietro,Chierici,Peccini,Saltarelli,Mascheroni,Toccafondi

Del Rosso,Guerra,Tempestini,Righetti,Rossi

 (Pontedera – Prato  Foto Guerin Anno)

 

E’ con 15° posto che si chiude il campionato del Prato, posizione di bassa classifica che permette al Prato per soli 3 punti di evitare gli spareggi per retrocedere, che hanno interessato la quart’ultima squadra di ogni girone, per portare a termine la ristrutturazione della Serie C2 da 4 a 3 gironi. Infatti quest’anno il Prato si trova in un girone di 20 squadre.

Campionato dunque anonimo del Prato, che comunque esordisce con una vittoria a Lanciano. Nel successivo esordio casalingo battuta d’arresto con il Viareggio. Segna con una certa regolarita’ Marco Rossi, che finira’ il campionato con 14 reti. La prima partita “importante” della stagione e’ il ritorno del derby con gli arancioni. L’andata e’ a Pistoia, e Peccini con 2 gol regala punti, gioia e speranza ai tifosi lanieri. Peraltro i 2 gol segnati rimarranno gli unici in questo campionato.

Seguono poi 2 vittorie con Giulianova e Poggibonsi che riportano i lanieri in alto.Brusca sconfitta con il Cecina.

Il 18 dicembre e’ il giorno della Nazionale a Prato!

Si gioca nel pomeriggio di una giornata piovosa, di mercoledi. Il LungoBisenzio e’ stracolmo, i giornali scriveranno 10000 spettatori circa.

La nazionale di Arrigo Sacchi schiera nel primo tempo: Zanga,Dino Baggio,Maldini,Albertini,Costacurta,Baresi,Zola,Berti,Vialli,Roberto Baggio ed Evani. Nel secondo tempo giocheranno: Marchegiani,Carrera,Carboni,De Napoli,Ferrara,Ferri,Lombardo,Berti,Casiraghi,Baiano e Bianchi.

Il Prato risponde con : Toccafondi,Antinori,Chierici,Andrea De Min,Del Rosso,Ferraguti,Giampietro,Giudice,Mascheroni,Peccini e Rossi. Entreranno poi anche : Onorati,Tempestini,Michele De Min e Alfani.

Il risultato e’ la cosa che meno importa: 0-7, doppiette di Vialli e Baiano, reti di Roberto Baggio,Evani e Casiraghi. Cio’ che conta e’ la festa di sport che vive Prato per un giorno! Prato per l’occasione in maglia bianca con sponsor Neutro Roberts!

Il ritorno al campionato, 4 giorni dopo, e’ tutt’altra cosa…

Sconfitta a Prato dalla Carrarese di Gigi Simoni, inizia un ciclo negativo che portera’ il Prato a disputare le rimanenti 24 partite vincendone solo 4, con, tra l’altro, la vittoria con il Montevarchi che risultera’ fatale agli aquilotti che mancheranno la promozione per 1 punto!

Nel ritorno Prato-Pistoiese e’ la partita piu’ vista della stagione, uno 0-0 con 3000 spettatori. Derby che fa parte di un altro ciclo negativo di 6 partite, dove il Prato non segna mai, raccattando pero’ 5 pareggi consecutivi.

Il finale e’ da brividi, perde le ultime 3 gare esterne ma riesce con Teramo,Gubbio e Civitanovese a racimolare i punti necessari alla salvezza.

Il LungoBisenzio tocca minimi dopo minimi in quanto a spettatori, annata anonima e da dimenticare in fretta…

 

Tutti i dati qui…