Prato 1995-96 C1A 8° posto

D’Aversa,Mascheretti,Chiti,Bucchioni,Falco,Cudicini

Giannoni,Califano,Doga,Cimarelli,De Francesco

 

La campagna acquisti vede gli arrivi di: Bucchioni,Campolattano,Cimarelli,Cudicini,D’Aversa,De Francesco,Doga,Falco e Manni, con molti di loro che negli anni successivi otterrano diverse soddisfazioni in altre categorie. La squadra dunque si e’ rafforzata e gli addetti ai lavori ci vedono ben inseriti per un campionato al vertice, anche per la conferma alla guida tecnica di Giorgio Veneri.

La prima partita e’ a Ferrara, al Paolo Mazza veniamo pero’ battuti 3-1. La prima rete in campionato e’ di Califano che si confermera’ cannoniere biancazzurro con 11 reti. Si viaggia a scatti: 2 vittorie di fila casalinghe con Carrarese e Como, 3 sconfitte di fila con Modena,Empoli e Montevarchi, altre 2 vittorie con Spezia e Saronno, poi la classica serie “nera” di 4 punti in 7 partite, ed il girone di andata che si chiude con le vittorie su Leffe e ad Alessandria. Un po’ incostanti nel rendimento, chiudiamo l’andata  a meta’ classifica, 4 punti sopra la zona play-out, e a 6 dai play-off.

Si riparte con la SPAL al LungoBisenzio, si vince a Carrara e Modena, si riesce a pareggiare con il Montevarchi pur vincendo 3-1 a pochi istanti dalla fine, ci rifacciamo con Spezia e Saronno prima di riperdere a Sesto S.G., campo sempre ostico.

Ogni volta che sembra che siamo sul punto giusto per agganciare il 5° posto play-off la classica sconfitta casalinga, prima con il Ravenna e poi con il Fiorenzuola.

Nello scoramento dei tifosi per l’ennesima stagione mandata all’aria suona la carica: scandita dai gol di Califano, il Prato vince con Massese e Leffe fuori casa, e con il Brescello in casa. C’e’ una tenue speranza di agganciare i play-off per la prima volta!

L’ultima giornata e’ con l’Alessandria nel congedo casalingo: in una girandola di possibilita’ quelle del Prato sono le piu’ remote, e dobbiamo vedercela con le ambizioni di Monza,Como e Fiorenzuola, 4 per 2 posti. Il Prato domina, i risultati provenienti dagli altri campi annullano le residue speranze e l’Alessandria ci infila in contropiede. Risultato comunque ininfluente ai fini dei play-off.

Si chiude la stagione con il rammarico del rendimento interno: sono ben 6 le sconfitte subite sul prato del LungoBisenzio!

Promosso direttamente e’ il Ravenna, ai play-off la spuntera’ l’Empoli.

 

Tutti i dati qui…